HomeCronacaSalva una donna dal Suicidio sul Ponte Costanzo: l'eroico gesto di un...

Salva una donna dal Suicidio sul Ponte Costanzo: l’eroico gesto di un Maresciallo Rosolinese

Un gesto eroico ha scongiurato una tragedia sul Ponte Costanzo, il viadotto stradale più alto della Sicilia, che collega le città di Ragusa e Modica.

Il protagonista di questa vicenda straordinaria è il maresciallo ordinario Salvatore Spadola, originario di Rosolini e vice comandante di stazione a Vizzini. Intorno alle ore 10.20 di ieri, mentre percorreva la Strada Statale 115 in direzione Ragusa per raggiungere il luogo di lavoro, ha notato alcune auto ferme con le quattro frecce accese e alcune persone che guardavano verso il precipizio.

Senza esitare, il maresciallo è sceso dalla sua vettura e ha visto una giovane ragazza che aveva scavalcato il guard rail e si trovava sul ciglio del ponte, a circa 160 metri di altezza, con l’intenzione di gettarsi nel vuoto.

Con un coraggio sorprendente, il maresciallo ha raggiunto la ragazza, superando a sua volta il guard rail, e si è posto di fronte a lei, spalle al dirupo, cercando di parlarle e di capire i motivi del suo gesto estremo. Ha rischiato molto, ma il suo coraggio e la sua determinazione hanno prevalso.

Dopo circa dieci minuti di dialogo, durante i quali il maresciallo Spadola ha cercato di tranquillizzare la ragazza e di convincerla a desistere dal suo proposito, è arrivata una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Ragusa, che ha collaborato per portare in salvo la ragazza.

Il maresciallo Spadola ha dimostrato un esempio straordinario di professionalità e umanità, che merita il plauso e l’ammirazione di tutta la comunità. Il suo coraggioso intervento ha evitato il peggio e ha salvato una vita umana.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments