HomeCronacaCarenza di Medici all'Asp di Siracusa: nuove assunzioni per affrontare il problema

Carenza di Medici all’Asp di Siracusa: nuove assunzioni per affrontare il problema

L’Asp di Siracusa, sotto la guida del manager Alessandro Caltagirone, ha avviato un’imponente serie di azioni per affrontare la grave carenza di medici, particolarmente critica nei servizi di Emergenza Urgenza. Appena due settimane dopo la pubblicazione degli avvisi, i primi risultati positivi cominciano ad emergere.

Grazie all’incessante lavoro dell’Unità Operativa Risorse Umane, coordinata da Lavinia Lo Curzio, il commissario straordinario, insieme ai direttori sanitario e amministrativo Salvatore Madonia e Salvatore Lombardo, ha deliberato importanti assunzioni e conferimenti di incarichi.

Le recenti decisioni includono l’assunzione di quattro dirigenti medici a tempo indeterminato, di cui uno per l’Apparato Respiratorio e tre per la Medicina Interna presso gli ospedali di Augusta, Avola/Noto e Lentini, che entreranno in servizio all’inizio di marzo.

Inoltre, sono state deliberate assunzioni a tempo determinato per un dirigente medico ortopedico e uno oncologo, mentre sono stati conferiti incarichi libero professionali per un anestesista, cinque dirigenti medici per i Pronto Soccorso e tre medici specializzandi sempre per i Pronto Soccorso.

Il commissario straordinario ha ringraziato tutto il personale delle Risorse Umane per il loro impegno, sottolineando l’importanza di risolvere la carenza di medici per garantire servizi sanitari più efficienti e soddisfacenti per i cittadini.

Ulteriori iniziative sono in corso, tra cui il concorso per 16 posti a tempo indeterminato per dirigenti medici di Pronto Soccorso, i colloqui per circa 150 medici, soprattutto specializzandi, e la costituzione di commissioni per la formulazione di graduatorie e colloqui per incarichi libero professionali.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments