HomeCronacaSicilia, caro voli: l'oneroso salasso Natalizio dei Fuorisede, "voli con scali insoliti...

Sicilia, caro voli: l’oneroso salasso Natalizio dei Fuorisede, “voli con scali insoliti per risparmiare”

Il periodo natalizio è noto per essere un momento di gioia, festa e riunioni familiari, ma per molti fuorisede, tornare a casa in occasione delle festività può diventare un oneroso salasso. Quest’anno, i siciliani che risiedono fuori dalla regione stanno adottando strategie insolite per risparmiare sui costosi biglietti aerei.

Uno degli approcci sorprendenti è la “triangolazione” dei voli, che implica l’uso di scali in luoghi inaspettati. Ad esempio, per chi parte da Milano alla volta di Catania, c’è la possibilità di fare uno scalo a Tirana, in Albania, o addirittura a Parigi, risparmiando notevolmente sui costi dei biglietti. Un volo diretto da Milano a Catania potrebbe costare 355 euro, ma con uno scalo ad Albania, il prezzo scende a 50 euro. Se si opta per una combinazione di voli tra WizzAir e Ryanair, si possono risparmiare ulteriori euro. Anche se la durata del viaggio potrebbe aumentare con gli scali, il risparmio complessivo può essere notevole.

Non è solo Tirana ad offrire questa opportunità. Per chi parte da Bologna a destinazione di Catania, passare attraverso Parigi può risultare in un risparmio di quasi 200 euro rispetto al volo diretto. Queste insolite rotte aeree sembrano essere il risultato delle polemiche sul caro voli che affliggono i siciliani da anni. Il governatore siciliano, Renato Schifani, aveva proposto un tetto massimo alle tariffe aeree, una misura che le compagnie low-cost, come Ryanair, avrebbero visto negativamente. Questo aveva portato a minacce di tagli dei voli da parte di Ryanair e alla temporanea esclusione di Palermo dalle destinazioni della compagnia aerea.

Nonostante le polemiche, alla fine il tetto massimo alle tariffe è stato abolito, e ora i prezzi dei biglietti stanno aumentando a due mesi dalle festività natalizie. La soluzione per coloro che cercano di risparmiare su costosi biglietti aerei è quella di cercare itinerari alternativi attraverso scali insoliti in Europa, a volte addirittura lasciando temporaneamente il paese per poi rientrare in Italia.

Questa situazione paradossale ha spinto molte persone a pianificare viaggi complicati, ma che alla fine si rivelano convenienti.

Per i fuorisede e coloro che vogliono trascorrere le festività natalizie con la propria famiglia in Sicilia, l’importante è tenere d’occhio le tariffe aeree e cercare itinerari creativi per risparmiare sui costi di viaggio. Potrebbe essere necessario esplorare nuove rotte aeree e prendere in considerazione scali insoliti per raggiungere la propria destinazione a un prezzo più conveniente.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments