HomeCronacaPozzallo: liberati 3 migranti del nuovo centro, "Trattenimento Illegittimo"

Pozzallo: liberati 3 migranti del nuovo centro, “Trattenimento Illegittimo”

Il Tribunale di Catania ha emesso una decisione sorprendente, dichiarando illegittimo il trattenimento di tre migranti irregolari nel nuovo centro di Pozzallo. Questo verdetto ha scatenato una reazione immediata da parte del Ministero dell’Interno italiano, che ha annunciato il suo ricorso contro la decisione del tribunale.

La controversia riguarda la nuova procedura di trattenimento e una cauzione di 5.000 euro richiesta ai migranti per evitare di essere trasferiti nel centro di accoglienza. I giudici di Catania hanno stabilito che questo decreto del governo è “illegittimo in più parti”.

La giudice Iolanda Apostolico, nella sua decisione, ha affermato che la richiesta di 5.000 euro come garanzia finanziaria per il 2023, da versare in un’unica soluzione, non è compatibile con le leggi europee che garantiscono il diritto dei richiedenti asilo di accedere al territorio italiano per chiedere protezione internazionale.

Questo verdetto rappresenta una pietra miliare, sottolineando che la normativa italiana deve essere in linea con quella europea e che non è possibile privare una persona del diritto di cercare asilo solo perché proviene da un paese considerato sicuro.

In questo contesto, la disputa tra il governo italiano e i tribunali continua a destare interesse e preoccupazione sulla gestione dei flussi migratori e dei diritti dei richiedenti asilo in Italia.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments