HomeCronacaMelilli, aspettando "A festa i Maju": torna la festa del Santo Patrono,...

Melilli, aspettando “A festa i Maju”: torna la festa del Santo Patrono, tra devozione e intrattenimento con il Festiva di San Sebastiano

Cresce l’attesa per “A Festa i Maju” in onore di “San Sebastiano”. 
Dal 4 all’11 Maggio la “Terrazza degli Iblei” si ferma per omaggiare il suo
Santo Patrono, e rappresenta uno degli eventi religiosi più sentiti e suggestivi in
tutto il territorio della provincia di Siracusa, e non solo.
“Si avvicina per noi melillesi l’evento che per devozione, unicità e fede
caratterizza la mia comunità che si stringe, tutta, attorno al proprio Santo”
dichiara il Primo Cittadino di Melilli, l’On. Giuseppe Carta “Tra i momenti più
toccanti, suggestivi e significativi  vi è sicuramente il lungo pellegrinaggio dei
fedeli”.
La notte fra il 3 e 4 maggio, infatti, la piazza e il corso principale accolgono i
devoti che arrivano in pellegrinaggio da tutti i paesi vicini e che aspettano
l’apertura della Basilica Santuario, per omaggiare San Sebastiano.
Come ogni anno “A Festa i Maju”, celebrazione iscritta nel Registro che
raccoglie le eredità immateriali della Sicilia, riconoscimento importante per la
città di Melilli, avrà un ricco programma di manifestazioni: dalla tradizionale e
suggestiva “‘Nciurata ri Sammastianu”, una scalinata addobbata di tutto punto a
manifestare la devozione di un’intera Città e a valorizzare la già incantevole
Piazza “San Sebastiano”, al “Festival San Sebastiano”.
La kermesse che ha visto la prima edizione nel 2018, si svolgerà il 7 Maggio e
vedrà la presenza di autorevoli rappresentanti del panorama musicale italiano.

Previsti artisti del calibro del cantautore Alfio Antico, il gruppo pop dei “Cugini
di Campagna”, il poliedrico Morgan e il rapper Olly. Presenteranno la serata
Ruggero Sardo e Stefania Renda.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments