HomeCronacaCaldo africano: “nuova intensa ondata” da lunedì

Caldo africano: “nuova intensa ondata” da lunedì

Dopo una parziale tregua che avremo nelle giornate di sabato e domenica, “purtroppo da lunedì è in arrivo una NUOVA INTENSA ONDATA di caldo che porterà nuovamente i termometri oltre i 39/40 gradi” sostiene il meteorologo Conenna. Soprattutto martedì e giovedì saranno le giornate più calde, simili a quella che abbiamo vissuto il 24 giugno, quest’ultima considerata una delle più afose negli ultimi 15 anni, perché ha raggiunto picchi di 42/43 gradi.

Il cielo e il sole offuscato, la luna ombreggiata, e ovviamente le temperature esagerate sono stati tutti frutto del “caldo africano”. Quest’ultimo è causato dalla sabbia proveniente dal deserto del Sahara, che crea una sorta di nube opaca.

“Non sono nuvole” precisa Michele Conenna, “ma si tratta della sabbia proveniente dal deserto del Sahara, in sospensione in atmosfera. Trattasi, in termini tecnici, di pulviscolo sahariano e spesso si verifica nel momento in cui, l’aria calda di matrice africana, risale direttamente dall’entroterra sahariano verso l’Italia a causa di una depressione posizionata sulla Penisola Iberica (Spagna) che fa da richiamo”. Con queste parole il tecnico meteorologo ha cercato di dare una spiegazione semplice alla situazione atmosferica che stiamo vivendo.

Ad essere maggiormente colpito sarà proprio il Sud e la Sicilia, pertanto si consiglia massima cautela, rimanendo in casa negli orari maggiormente caldi.

Trapani: sfruttament
Italia, ai quarti co

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO