HomeCronacaSanto Stefano di Camastra, Messina: madre e figlia trovate impiccate

Santo Stefano di Camastra, Messina: madre e figlia trovate impiccate

Si è tenuto sabato sera, intorno alle 19.30, l’inquietante gesto di Mariolina Nigrelli, 40enne madre di Alessandra Mollica. Secondo le prime indagini la donna avrebbe ucciso prima la figlia e poi si sarebbe impiccata accanto a lei. Il marito, Maurizio Mollica, preoccupato delle mancate risposte alle chiamate, dopo averle cercate per tutta la città le ha trovate appese a due corde attaccate a una trave e sul tavolo una lettera con scritto “Porto con me Alessandra”. Il Procuratore di Patti che per tutta la notte ha seguito le indagini, pensa che la frase sia “esplicita” e che fa pensare indubbiamente ad un omicidio-suicidio, ma gli inquirenti non escludono altre ipotesi, pertanto madre e figlia saranno sottoposte all’autopsia. Nel frattempo si cercano le cause che hanno spinto la donna a compiere tale gesto, per questo motivo nella nottata il marito è stato interrogato, dichiarando di aver avuto con la donna delle liti frequenti circa l’educazione della figlia. Gli inquirenti stano anche attenzionando ciò che la donna scriveva nei suoi post di Facebook, in cui è evidente la rabbia e la ferita che la 40enne portava dentro. Il Sindaco della cittadina dichiara “S. Stefano di Camastra è sconvolta dai tragici fatti accaduti ieri che hanno distrutto la vita di una intera famiglia” e inoltre chiede “chi fosse eventualmente a conoscenza di fatti e circostanze utili a facilitare gli inquirenti a ricostruire quanto accaduto, si metta immediatamente a disposizione degli stessi e collabori”

44 vittime da Covid,
Incidente al motomon

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO